Carnaroli pomodoro e basilico

Ingredienti
Riso Carnaroli 320 gr
Passata di pomodoro 300 gr
burro q.b.
grana padano q.b.
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe
brodo vegetale 5 litri
cipolla tritata q.b.
 
Per il pesto
Basilico
aglio
pinoli
olio extra vergine d'oliva
 
Procedimento
 
Per prima cosa preparare la passata di pomodoro, fondo di sedano poca carota e cipolla rossa, peperoncino olio extravergine d'oliva sale e pepe; far cuocere il tutto dopodiché frullare per rendere tutto liscio ed omogeneo.
 
Preparare il pesto
Sfogliare accuratamente il basilico lavarlo ed asciugarlo bene, mettere i tutto in un bicchiere da frullatore ad immersione, aggiungere l'aglio, i pinoli, e 1-2 cubetti di ghiaccio per evitare che il calore del frullatore scurisca il basilico, aggiungere l'olio extra vergine d'oliva fino alla densità adeguata.
 
Preparare il risotto facendo soffriggere la cipolla tritata con olio extra vergine d'oliva, una volta rosolata la cipolla aggiungere il riso e farlo tostare, bagnare con il brodo vegetale ad ebollizione, continuare la cottura fino a metà cottura dopodiché aggiungere la passata di pomodoro e portare al termine la cottura del riso, togliere dal fuoco e mantecare con burro e grana padano, finire la mantecatura con un filo d'olio extra vergine d'oliva.
 
Impiattare con l'aiuto di un coppasta, decorare la parte superiore del riso con un giro di pesto, scorza di limone, qualche scaglia di sale maldon, pepe aromatico di sarawaka e la gelatina naturale di pomodoro.
 
 
Per provare la ricetta originale
Ristorante Cinzia - da Christian e Manuel
Corso Magenta 71
13100 Vercelli
Per informazioni e prenotazioni
Tel: +39 0161 253585
 
 
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni