Milano Prêt-à-porter: la sfida dei nuovi talenti

Da The Hothouse a Collisions, l’edizione di febbraio 2011 spalanca le porte ai giovani stilisti

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Milano Pret a Porter - The Hothouse
Cala il sipario sulla fiera del Prêt-à-porter, la manifestazione di respiro internazionale che illumina la settimane della moda milanese. Un evento che proprio da quest’anno risplende di grandi novità, dalle proposte di nuovi talenti all’espansione della gamma espositiva.
 
L’ispirazione per le collezioni Autunno-Inverno 2011/2012 spaziano dall’eleganza classica all’avanguardia stilistica, in un percorso espositivo che segue un itinerario in senso diacronico e sincronico per una presentazione che ha inizio con la ricerca contemporanea e conduce ai marchi consolidati della tradizione della moda.
 
Sono 210 gli espositori presenti in fiera, dove si percepisce chiaramente l’atmosfera di freschezza creativa alla quale si vota la manifestazione corrente: lo spazio fieristico si apre infatti con The Hothouse, giunta alla sua terza edizione, essenza creativa dedicata ai giovani talenti del settore moda. In questa edizione troviamo ben 17 nuove firme - per citarne solo alcune Fabric Division, Frei und Apple February, Miryaki - che mettono in mostra il punto di vista di una moda nascente in continua evoluzione, attraverso collezioni di abbigliamento e accessori.
 

Milano, Rinacsente - Collisions
Anche la moda interamente Made in Italy rilancia i suoi nuovi designer e lo fa attraverso il progetto di Collisions, un’occasione unica che permette una fusione insolita ed eccezionale tra l’esperienza delle grandi firme e l’ardore di quattro giovani creativi. Da una piattaforma di lancio esclusiva come Milano Prêt-à-porter, l’esperienza di Collisions esporta il progetto sponsorizzandolo non solo all’interno della fiera, ma portando le creazioni in una vetrina d’eccezione, La Rinascente di Piazza Duomo. Infatti, uno dei più famosi store di Milano ospiterà dal 22 febbraio al 14 marzo alcuni capi realizzati dai nuovi talenti, accendendo i riflettori su una produzione tutta italiana.
 
La novità vera e propria di quest’anno consiste però in un consistente ampliamento e diversificazione dell’offerta espositiva: non solo abbigliamento e accessori, quindi, ma uno sguardo mirato anche alle tendenze nel settore dell’underwear.
Dalla scorsa edizione, infatti, è presente una sezione dedicata alla moda mare e con quest’ultima innovazione la fiera di Milano Prêt-à-porter si pone come obiettivo quello di offrire a consumatori, buyer e stilisti una visione sempre più globale delle tendenze modaiole, un’estensione della proposta merceologica che curi il settore moda in ogni singola sfaccettatura.
 
L’appuntamento con Milano Prêt-à-porter è unico nel suo genere, un fucina creativa che amalgama novità e tradizione e non manca di sottolineare il forte intento di mediazione tra moda italiana e stilisti di fama internazionale. Aderendo al progetto di armonizzazione con gli appuntamenti modaioli di Milano Fashion City, l’esposizione fieristica è un luogo d’incontro e ispirazione, una piacevole passerella che conduce nel cuore del trend a livello globale.   


Collisions
22 febbraio- 14 marzo
La Rinascente, Piazza Duomo, Milano
Tag:  Milano Prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2011/2012, fieramilanocity, La Rinascente, Collisions, underwear

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni