Tutto quello che facciamo per amore di Sara J. Henry

La Giunti torna in libreria con un mistery in rosa, ricco di colpi di scena

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Giunti
 
 
“Non era un sacco della spazzatura. E non era una bam­bola. Era un bambino, con le braccia imprigionate in una felpa scura e i capelli che fluttuavano in modo sinistro nell’acqua. Per un solo, terribile istante pensai di avere da­vanti un cadavere, battendo i piedi più forte che potevo. Si possono fare cose incredibili se non ci si ferma a pensare.” ma poi notai un piedino con la scarpa da ginnastica che scalciava appena. Il bambino si girò verso di me, guardandomi con quegli occhioni scuri che, ora lo sapevo, non mi ero semplicemente immaginata. E poi li chiuse lentamente. Cominciai a risalire, trascinandomelo dietro con una mano e nuotando con l’altra, battendo i piedi più forte che potevo. Si possono fare cose incredibili se non ci si ferma a pensare.”
 

Un istante può cambiare le cose. Un istante può salvare una vita e mutarne un’altra irreparabilmente. Basta solo un istante.

È così che Tracy Chance, dopo aver visto quello che le sembrava essere un bambino cadere, si tuffa nelle gelide acque del lago da un traghetto che, dal Vermont, si dirige verso il Canada. Riemerge poco dopo con un bimbo tremante che indossa una felpa da adulto, le cui maniche sono legate dietro la schiena. Come mai il piccolo, di appena sei anni, è stato buttato nel lago? Come mai nessuno lo sta cercando? Nessuno al porto che ne chiede notizia, nessun articolo di giornale, nessuna segnalazione alla polizia.

Tracy si porta Paul a casa, accorgendosi di provare già un affetto immenso per quell’esserino così spaurito e indifeso. Determinata a proteggerlo, anche dalla polizia stessa, Tracy comincia a indagare sulla sua storia, fino ad arrivare aPhilippe, un padre che non sembra, al primo impatto, troppo affranto dalla sua scomparsa.Una volta entrata in contatto con la famiglia del piccolo, Tracy capisce che c’è qualcosa che non quadra e decide di andare a fondo in quei misteri che appaiono sempre più collegati con il rapimento di Paul e della madre.

Tutto quello che accade per amore è il romanzo di esordio della giornalista sportiva ed editor Sara J. Henry che si è conquistata subito i più noti premi letterari della scorsa stagione nell’ambito del thriller americano (l’Anthony Award, l’Agatha Award for best first novel, il Mary Higgins Clark Award, candidata al Barry Award e al Macavity Award).

Premi meritati, perché l’autrice riesce a ricostruire gli schemi tipici dei romanzi gialli e mistery, senza però rinunciare alla pennellata rosa e umana che è tipica dei romance. Trama accattivante, dettagli caratteriali dei personaggi ben tratteggiati, una scrittura ricca di colpi di scena sono il filo conduttore di questo imperdibile romanzo.

L'autrice: Sara J. Henry originaria del Tennessee, ha frequentato un master in giornalismo e ha lavorato sia come giornalista sportiva per diverse testate sia come editor per case editrici. Scrive da sempre. Attualmente vive in Vermont con i suoi numerosi cani.      


4 settembre '13, Giunti
Pagine: 384
Prezzo di copertina € 12,00
Tag:  Tutto quello che facciamo per amore, Sara J. Henry, Giunti, bambino, lago, famiglia, rapimento

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni