Perché non ti sei (ancora) sposata? di Tracy Mcmillan

Tutto quello che devi sapere per avere la relazione che meriti

di Sara Avesani

Pubblicato giovedì, 1 novembre 2012

Rating: 4.4 Voti: 22
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
La famosa sceneggiatrice di Mad Man, nonché giornalista dell’Huffington Post, Tracy Mcmillan, proprio nel giorno in cui si celebra di più l’amore, a San Valentino, quasi a beffeggiarlo, pubblica un articolo molto provocatorio “Perché non ti sei (ancora) sposata?” suscitando reazioni fino in Italia.

L’articolo infiamma su diversi blog, giornali online e non, tanto che un anno dopo ne esce un libro, in cui la Mcmillan, esorta le singles a capire come mai non si sono (ancora) sposate. Capitolo per capitolo cerca di indurre le lettrici a smetterla di assumere un ruolo vittimistico, al motto di “incontro sempre gli uomini sbagliati” ma di guardare un po’ più nel profondo di loro stesse, per tentare di vedere se prima c’è qualcosa in loro che forse vale la pena di indagare.

Ad una prima impressione può sembrare un manuale quasi superficiale perché suddivide le donne in dieci maxi categorie, con un’ ironia davvero irriverente. Tuttavia, più si va avanti, più si scopre tutt’altro che superficialità. Il libro offre dei veri spunti di riflessione psicologica e delle concrete soluzioni.

Prima di pretendere di incontrare il principe azzurro, scrive l’autrice, proviamo un po’ a vedere come ci siamo comportate nelle nostre relazioni precedenti o nei rapporti con gli altri. La Mcmillan passa in rassegna i difetti delle “single loro malgrado” attraverso un’illustrazione molto dettagliata, di queste dieci categorie.

Vediamole:

1 .Le stronze, piene di rabbia e di paura . Preferiscono stare da sole ed evitare “altri pericoli”.
2. Le superficiali, sempre alla ricerca della perfezione … non hanno ancora capito che non esiste?!
3. Le sgualdrine. Andare a letto con tutti non servirà a trovare il compagno di una vita.
4. Le pazze. I drammi sono all’ordine del giorno, sono una specie di Courtney Love.
5. Le egoiste. Il matrimonio è dare più che un prendere e/o pretendere.
6. Le confuse. Hanno ancora bisogno di tempo per mettere insieme i pezzi della loro vita.
7. Le senza autostima. Prima di amare qualcuno devi amare te stessa.
8. Le bugiarde. Mentono perfino a loro stesse.
9. Le mascoline. Perché comportarsi come un uomo? È importante mantenere la propria femminilità.
10. Le senza Dio. Non credono più all’amore.

Attenzione però, il libro non è solo per donne single, anzi è molto utile anche per chi ora è felicemente in coppia.
D’altra parte chi non ha una relazione sbagliata (da cui imparare molto) alle spalle, scagli la prima pietra! 



31 ottobre 2012, Corbaccio
pp. 210
Prezzo di copertina € 14,90
Tag:  Tracy Mcmillan, Perché non ti sei (ancora) sposata?, Huffington Post, Corbaccio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni