Il Mio Libro: il sogno di Cristina diventato realtà

La piccola libreria milanese che mette d'accordo grandi e bambini, e promuove laboratori, incontri, presentazioni per riscoprire la lettura come momento di condivisione

di Carlotta Pistone

Pubblicato lunedi, 31 gennaio 2011

Rating: 4.6 Voti: 40
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Il Mio Libro è una piccola libreria nata a Milano circa 3 mesi fa, per la precisione il 4 novembre 2010, in Via Sannio 18, a pochi passi da Piazzale Lodi.
Dicevamo una piccola libreria, ma non solo. Perché Il Mio Libro rappresenta anche la realizzazione di un sogno e il frutto di una “pazzia” che oggi permette alla giovanissima proprietaria, Cristina Di Canio, di rispondere quando le chiedono quale sia la sua professione: la libraia!
E il coraggio, la determinazione e la smisurata passione per i libri da parte di questa giovane donna - tutti fattori ritenuti non comuni nelle nuove generazioni - vengono costantemente premiati dalla clientela in continua crescita, costituita non solo da persone che abitano nei paraggi, e che quindi hanno avuto modo di seguire da vicino il realizzarsi dell’impresa, ma anche da coloro che incuriositi dal passaparola che si è creato attorno a Il Mio Libro e stanchi degli impersonali e sovraffollati colossi editoriali del centro, desiderano riscoprire il vero piacere per la lettura anche attraverso la possibilità dell’incontro e dello scambio di opinioni.
Proprio in virtù di ciò Cristina ha deciso di agevolare questo rinato desiderio di aggregazione e condivisione con una serie di iniziative che abbracciano davvero a 360° gradi tutti i tipi di clienti che varcano la soglia del negozio, dai bambini fino ai letterati più eruditi, con una serie di appuntamenti che vanno dai laboratori creativi per i più piccoli – 2 sabati al mese, in collaborazione con l’Associazione Liberagiochi vengono qui organizzati letture animate, giochi manuali, teatrini.. – agli incontri con gli autori, come il pomeridiano Caffé con Poeta e, da febbraio, le presentazioni di nuovi scrittori con aperitivo a seguire.
Insomma, dall’alto dei suo 27 anni, Cristina è una vera e propria fabbrica di idee innovative legate al profondo amore per i libri e al rispetto per chi li sa amare davvero.
E chi meglio di lei stessa può raccontare retroscena, curiosità e chicche sulla sua neonata attività di giovanissima libraia?
Per questo motivo Mondo Rosa Shokking ha voluto incontrarla di persona proprio nel suo regno e intervistarla per la rubrica MORSI DAL TALENTO.
Consulta anche il sito: www.ilmiolibromi.it
E la pagina dedicata a Il Mio Libro su Facebook
Tag:  ll Mio Libro, Cristina Di Canio, libreria, Milano, incontri, bambini

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni