Nozze con lo sponsor, Chiara e Maurizio vi invitano al loro matrimonio

A coronare il sogno di una splendida favola, il “Giro d’Italia in sessanta bomboniere”

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Dopo sei anni di fidanzamento, per Chiara Gori e Maurizio Squadrito arriva il momento di dire sì: il giorno delle nozze deve essere perfetto, una favola che si avvera. Dunque come renderlo ancor più indimenticabile? Con un pizzico di follia e originalità, nasce l’idea delle nozze con lo sponsor.
Chi sono i testimoni? Tutta l’Italia.


Il format delle nozze con lo sponsor è ancora inusuale nel nostro Paese, come siete arrivati a questa decisione?
Abbiamo letto alcuni articoli che parlavano di questa novità importata dagli Stati Uniti e ci siamo interessati alla storia dei primi due sposi con lo sponsor in Italia: Elisa e Walt, che si sono sposati proprio il 18 giugno a Milano. Da lì abbiamo scoperto che l'idea stava prendendo piede e che esiste su internet una, per ora ancora piccola, comunità di futuri sposi con lo sponsor, distribuiti in tutta Italia. Saremo la seconda coppia di Milano a sposarsi con gli sponsor!

Come avete scovato i partner per realizzare il progetto?
Per quasi tutte le coppie che cercano uno sponsor, la procedura consiste nell'aprire un BLOG, riempirlo di contenuti interessanti che possono riguardare il matrimonio, la vita dei due futuri sposi e quant’altro. L'idea del matrimonio sponsorizzato nasce da una necessità, l'obiettivo principale è risparmiare, individuando i reali bisogni per la riuscita delle nozze. Si chiede aiuto anche ad amici e parenti. Noi ad esempio abbiamo chiesto ad un nostro carissimo amico se ci poteva prestare la sua villa a Premeno per la cerimonia ed il ricevimento, vicino al Lago Maggiore, e lui ha accettato! Al momento abbiamo trovato sponsor per i confetti, per l'allestimento e per la musica. Abbiamo deciso che avremo un catering, non determineremo i posti a tavola quindi non avremo un tableau, e per le partecipazioni utilizzeremo la posta elettronica; per gli abiti, invece, si sono offerti di prestarci i loro una nostra amica e un’ascoltatrice di un programma radio dove hanno parlato di noi.

Ma per il vostro matrimonio avete pensato anche ad un’altra sorpresa…
Sì, il nostro “Giro d’Italia in 60 bomboniere”! Volevamo delle creazioni veramente uniche. Chiara gestisce su facebook la pagina “Decori & Colori”: qui sono presenti migliaia ragazze che si incontrano in un mondo di piccoli oggetti, bijoux, ricami, dentro al quale cercano di farsi conoscere e trovare spazi per esprimersi. Per questo abbiamo lanciato un appello provando a chiedere a tutte loro di aiutarci per creare un gruppo di sessanta ragazze disponibili a fare per noi una bomboniera ciascuna. Ogni bomboniera sarà così diversa dalle altre, frutto di abilità e di passioni differenti.

Qual è stato l’effetto della vostra proposta?
Non ci aspettavamo una partecipazione così numerosa, la comunità delle creative è stata eccezionale: in pochi giorni sono arrivate richieste da tutta Italia, e noi, felicissimi, abbiamo cominciato a guardare le foto con le bomboniere proposte. Raccogliendo tutte queste manifestazioni d’affetto, delle piccole opere d’arte, ci siamo resi conto della conseguenza più unica che questo nostro progetto avrebbe comportato… Queste bomboniere fatte a mano con tanto amore sarebbero state a tutti gli effetti un piccolo pezzo d’Italia. Le persone che hanno deciso di aiutarci vengono da ogni angolo del Paese: Acireale, Bologna, Pescara, Roma, Lecce, Ancona, Napoli, Asti… e siamo solo all’inizio!

Quello che era nato, quasi per gioco, come un semplice invito alla comunità virtuale, si è trasformato in un vero e proprio progetto che vi porterà in giro per il nostro Bel Paese. Cos’è cambiato?
Ci siamo resi conto che avevamo tra le mani un’opportunità unica, l’occasione di rendere il nostro speciale tributo per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Così, invece di farci spedire le bomboniere a Milano, abbiamo stabilito che andremo personalmente a ritirarle per conoscere queste donne fantastiche. Quando inizieremo il tour probabilmente metteremo anche dei video con le varie tappe su Youtube. Oltre a questo, cercheremo di ottenere visibilità tramite interviste su ogni tipo di media e canale specializzato in matrimoni.

Quando inizierete il vostro tour alla scoperta dell’Italia?
Il nostro matrimonio sarà a settembre 2012, ma vogliamo fare tutto con calma. Pensiamo di partire verso
la metà del prossimo luglio. L’idea è di iniziare da Genova, attraversare la Toscana e infine arrivare a Roma. Non vediamo l’ora!

Per voi questo progetto, la partecipazione e l’entusiasmo di così tante persone hanno avuto un significato particolare. Cosa vi sentite di raccontare a chi leggerà della vostra esperienza?
 Vorremmo far sapere che in Italia c’è ancora chi crede nell’amore, nel futuro, nella solidarietà. Secondo noi gli Italiani hanno bisogno, oggi più che mai, di ricominciare a sognare e a sperare. Per questo ci piacerebbe molto fare al Paese questo regalo per il suo anniversario: è un sogno che si realizza!


Clicca QUI per andare a curiosare nel Blog di Chiara e Maurizio

 
Tag:  Nozze con lo sponsor, Il giro d’Italia in 60 bomboniere, Milano, Facebook, matrimonio, bomboniere

Commenti

19-11-2011 - 12:18:58 - AAA
Ma non si vergognano?
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni