L'amore non si cura con la citrosodina di Alessandra Racca

Dopo il successo di Poesie antirughe, l'autrice torinese firma un'altra raccolta di poesie destinata a chi ha fatto indigestione di vita e di emozioni

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Neo Edizioni
L’amore è come la poesia (certe volte non si capisce)
Sarebbe stato bello sarebbe stato bello aversi in quel
modo sai come? come le parole una dietro l’altra un
giorno dietro l’altro una stagione e poi l’altra e io e
tu e per sempre per tutta la vita finché morte non ci
separi ma l’amore amore mio l’amore non sta nelle
frasi rompe le righe spezza i pensieri il fiato le parole
l’amore amore mio non si può fare in prosa l’amore
è come la poesia e noi amore mio ad un certo punto
anche se non c’era il punto
 
siamo andati a capo

Ironica, sferzante e contemporanea: L’amore non si cura con la citrosodina (Neo Edizioni) è la nuova raccolta di poesie di Alessandra Racca, l’autrice torinese che per la stessa casa editrice ha pubblicato anche Poesie antirughe.

Quelli della scrittrice sono componimenti pop che affondano le proprie radici nella quotidianità e nella modernità del contesto storico e sociale in cui viviamo: tassello dopo tassello, le poesie “scanzonate” raccontano frammenti disordinati di vita e sentimenti nascosti, che, accumulandosi tra il cuore e la pancia, ci creano una strana indigestione (che va “curata”).

Da qui la necessità di ritrovare se stessi nel vortice di emozioni, eventi e situazioni che per caso o per scelte personali ci coinvolgono e che scombussolano le nostre esistenze.  Ecco, dunque, che la scrittrice cerca di (ri)scoprirsi attraverso i ricordi dell’infanzia, le cicatrici di amori passati e l’affetto indissolubile che lega genitori e figli, senza però dimenticare i piccoli (e, a prima vista, insignificanti) accenti che danno tono alle proprie giornate (vecchie fotografie, viaggi, incontri e pensieri).

Destinata a chi ha voglia di gustarsi la vita fino a farne indigestione, L’amore non si cura con la citrosodina è una raccolta ironica, leggera e divertente che, grazie allo sguardo prettamente femminile dell’autrice, confeziona piccole perle di saggezza e ci offre una visione alternativa della vita (e della quotidianità). Da “divorare” in pochi giorni e il sorriso è assicurato (io, personalmente, vi consiglio Mia zia era vintage: uno spasso!).


11 novembre '13, Neo Edizioni
pp. 128
prezzo di copertina € 10
Tag:  Alessandra Racca, L'amore non si cura con la citrosodina, Poesie antirughe, poesie pop, Neo Edizioni

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni